INFO 0112052386

La coscienza protestante

Debora Spini, Elena Bein Ricco

14,90 €
CLAUDIANA EDITRICE
CL10961

La coscienza protestante
Quantità

 Voti e valutazione clienti
Nessun cliente ha lasciato una valutazione
in questa lingua
Termine chiave della modernità in generale e della tradizione protestante in particolare, la «coscienza» rimanda direttamente ai concetti di «individuo» e «soggetto», andando dritta al cuore di ogni idea di libertà.

Un contributo alla riflessione sulla libertà di coscienza e il suo tormentato cammino nella storia.

Con il dissolversi della visione premoderna, in cui la natura e Dio erano saldamente uniti, tra dimensione terrena e ultraterrena si produce uno iato: desacralizzandosi, il mondo mostra tutta la sua contingenza e, in parallelo, l’essere umano si trova esposto alla sfida di ridefinire se stesso e il senso del suo esistere in un tempo sospeso in cui, venute meno le antiche certezze, sorgono questioni nuove cui non sa dare risposta.

È in questo contesto che la «coscienza» acquista centralità, in primis tra i protestanti. Intrecciando analisi storica, riflessione teologica e sguardo sull’attualità, il volume si offre come contributo al dibattito su temi quali i diritti individuali, il pluralismo religioso, la laicità dello stato, le libertà individuali e collettive.



AutoreDebora Spini, Elena Bein Ricco
Pagine175
CLAUDIANA EDITRICE
CL10961

Scheda tecnica

Autore
Debora Spini, Elena Bein Ricco
Pagine
175
 Recensioni
Attraverso le recensioni è possibile scrivere la propria opinione sugli articoli acquistati. Un team di moderatori si riserva il diritto insindacabile di rifiutare o rimuovere le recensioni inappropriate e impertinenti.
Tutte le recensioni su questa pagina sono ordinate per data. Puoi consultare le regole del sistema di revisione qui: Recensioni dei clienti

Siate il primo a fare una recensione !

Consenso ai cookie